Biografia

Mauro Tummolo è un artista che colpisce per il suo carattere forte e deciso. I valori sono alla base della sua musica e il suo motto lo spinge a fare sempre meglio e di più.
E’ nato a Zurigo, da padre lucano e mamma pugliese. Conserva tutti gli aspetti del suo segno zodiacale, il Cancro. Vive a Lavello, nella sua Lucania.

Mauro ha incontrato la musica alla tenera età di otto anni, iniziando a suonare la tromba e il flicorno nella Banda Municipale del suo paese. Durante il periodo militare, diventa trombettista ufficiale del Corpo D’Armata Della Brigata di  Gorizia e suona in importanti manifestazioni, come Picchetto d’Onore, per personalità come il Presidente Francesco Cossiga e il Papa Karol Wojtyla. E’ proprio durante questo periodo che esplode in lui la passione per il canto ed inizia così a prendere lezioni di tecnica e interpretazione vocale. In seguito agli ottimi risultati decide di iscriversi all’Accademia Saint Louis di Roma.

Moltissime sono in questo periodo le sue esperienze canore e partecipazioni a concorsi musicali. Frequenta stage di perfezionamento e incontra moltissimi professionisti del settore (fra gli altri, il maestro Beppe Vessicchio, Mariella Nava, Gatto Panceri, Luca Pitteri, Iskra Menarini, Gabriella Scalise).

Partecipa al Festival di Napoli, al Bengio Festival con Dario Salvatori, al Festival  degli Sconosciuti, all’Accademia di Sanremo, al Festival Show, al contest canoro di Casa Sanremo etc. Vanta anche la presenza in tre Musical collaborando col grande Mario Rosini. Partecipa inoltre a trasmissioni radiofoniche (Radio Kiss Kiss) e televisive a livello nazionale (Vincitore del programma “Stasera è la tua sera” su Rai Uno, “Cultura Moderna”  su CANALE 5). Si cimenta come attore in una piccola parte nel film Tv della Rai “Il Generale dei Briganti”. Duetta con Stefano Centomo al teatro Rendano di Cosenza, riscuotendo consensi e apprezzamenti.

Proprio grazie a questi risultati decide di realizzare col produttore Antonio Deodati (Corona, Marie Claire D’Ubaldo, Laura Valente, Federico Poggipollini, Mango, Unaderosa), il suo album di esordio intitolato “Chi la dura la vince”, frase che Mauro ha reso indelebile, facendosela imprimere sulla pelle con un tatuaggio. Dopo vari live si lega contrattualmente, per un breve periodo, a Marco Sfratato (primo scopritore dei Modà).

Da 10 anni collabora con la Prof.ssa Francesca Sisto, Vocal Coach dell’Accademia dei due Mari (Taranto). Dopo l'uscita su varie piattaforme digitali e radio locali del singolo "Resterò", un altro singolo: “Come te”, spopola sul web con oltre 50.000 visualizzazioni, grazie alla collaborazione con Guido Palma della Top Records (Milano). Oggi, su FaceBook, il fantastico Mauro Fans Club Official (capitanato da Valentina Bombelli) vanta molti Fans.

Mauro è anche autore per altri artisti, infatti il brano “T'innamorerai”, cantato e interpretato da Lorena, è stato scritto in collaborazione con Massimo Tornese, altro grande cantautore.

Nell’estate del 2016 gira le piazze col proprio progetto “Vittima Modà Tribute Band” e con la "Ritmonek Tribute Band" (tributi a Modà e Nek). Fa tappe nel Tour del mitico Dodi Battaglia dei Pooh.

Nel novembre 2016 esce l'inedito: “#VolevoSoloDirti”, disponibile sulle piattaforme digitali e in rotazione radiofonica, per il quale ha girato un bel video, ambientato sui Navigli di Milano, in collaborazione con Namas, noto regista del panorama musicale milanese.

L’artista lucano ha firmato un contratto che lo legha all’agenzia di management ”Grage Artist Direct Management” di Gina Azzato. Mauro è in giro per presentare dal vivo i brani del suo ultimo capolavoro discografico ”Parto Da Qui”, un progetto che racchiude esperienze, amori ed emozioni di un cantautore che ha sempre vissuto di pane e musica. L’album è distribuito dalla Like Music. In estate 2016 arriva anche il nuovo singolo di Mauro Tummolo.

L'ultimo singolo estratto è "Differenze", realizzato con i componenti della Band che accompagnano Benji e Fede in tour. L'artista, tra l'altro, conta anche all'attivo degli spettacoli live fatti tra Milano, la Svizzera e la Slovacchia. Nell'estate 2017 inizia anche una piccola collaborazione con la grande cantante Maria Nazionale, a cui apre vari concerti.

MAURO TUMMOLO festeggia un 2017 da ricordare con un concerto live straodinario in Svizzera il 17 dicembre con la sua band "Vittima Modà Tribute Band". Oltre a lui sul palco anche i musicisti dei Modà: Stefano Forcella al basso, Claudio Dirani alla batteria e Diego Arrigoni alla chitarra. Un evento incredibile che ha incuriosito sia la stampa nazionale che internazionale.

L'anno 2017 si chiude col botto: Mauro Tummolo ospite sul palco in Piazza al Capodanno di Venosa (PZ) in concomitanza con quello di Maratea trasmesso su Rai 1.     

A gennaio 2018 Mauro Tummolo partecipa con il brano "VOLEVO SOLO DIRTI" al Contest "Promuovi la tua Musica" (ideato da Fanya di Croce) e si piazza nelle prime 3 posizioni tra 20 partecipanti. Grazie a questo piazzamento entrerà di diritto a far parte della compilation PROMUOVI LA TUA MUSICA distribuita dall’etichetta Smilax Publishing con il brano #VolevoSoloDirti  cantato al Teatro due Torri di Potenza.  La serata e' stata presentata dal giornalista Massimo Brancati.

Il 2 febbraio 2018 esce in tutte le radio italiane e sui digital stores  "Fly", il nuovo singolo di Mauro Tummolo, un brano scritto sotto l’accurata visione speciale di Andrea Amati. Questa canzone molto energica ci dona una nuova e rivisitata tessitura vocale dell' artista.  "Fly" è una song di stampo pop-rock, che alterna strofe più intime e dolci ad un inciso esplosivo e radiofonico. Il testo parla di quegli incontri rari che si fanno nella vita, nei quali una persona ci salva dalle illusioni e mediocrità di certi ambiti dei nostri tempi.